Perché un party se posso fare un pigiama party

Il pigiama non è fatto solo per dormire e lo sanno bene Blair Waldorf che era solita organizzare pigiama party in Gossip Girl, nel suo attico super chic nell’Upper East Side di New York dove riusciva a dettare le sue leggi anche con una mascherina di raso in testa e la timida Sandy che in Grease, insieme alla amiche, rigorosamente tutte in pigiama e pantofole, si scatenavano con balli in una camera collegiale.

Sicuramente a largetutte piacerebbe vivere una serata divertente con le amiche di sempre, e qui vi diamo qualche dritta per organizzare un pigiama party super cool.

Prima cosa, essenziale e dalla quale non si può prescindere, è di indossare un pigiama, potrebbe divertente scegliere un tema, per esempio quello marino e magari proclamare il pigiama più bello. Inoltre, sarebbe molto utile organizzare una scaletta delle cosa da fare. Noi vi proponiamo d’ iniziare con un trattamento veloce per il viso, l’ideale per approfittare del tempo di posa del prodotto per fare due chiacchiere.

Dopo esservi dedicate alla bellezza e alla cura del corpo sicuramente la fame inizierà a farsi sentire e una pizza davanti ad una simpatica commedia è il top.

Per chiudere in bellezza la sera, prima di andare a dormire vi consigliamo di sorseggiare un drink accompagnata rigorosamente da chiacchiere, perché sapete meglio di me che quelle non mancano mai.

Queste sono solo alcune idee ma la notte è lunga, quindi avrete sicuramente tanto da fare.

Ora correte a scegliere il pigiama perfetto e chiamate le vostre amiche che il pigiama party vi aspetta.